Ultimi Articoli:

L'Inpdap, oltre ad essere l'ente previdenziale dei dipendenti pubblici, fornisce anche prestazioni di carattere creditizio, come ad esempio l'erogazione di prestiti personali.

Le tipologie di prestiti offerte dall'Inpdap sono tre: i piccoli prestiti, i prestiti pluriennali e i prestiti pluriennali garantiti. I piccoli prestiti durano da uno a tre anni per un importo massimo di 8000 euro, mentre i prestiti pluriennali hanno una durata quinquennale o decennale, in genere vengono restituiti con il sistema della cessione del quinto e hanno la possibilità di essere garantiti contro eventualità quali la morte del richiedente, il suo licenziamento o la riduzione del suo stipendio.

Per ottenere un piccolo prestito Inpdap è sufficiente presentare la richiesta sui moduli appositamente redatti dall'istituto, senza l'obbligo di motivare la richiesta o presentare un certificato medico; per i prestiti pluriennali garantiti, invece, occorre allegare ai moduli di richiesta anche un certificato di sana costituzione, mentre per i prestiti pluriennali diretti è necessario aggiungere alla modulistica e al certificato medico la motivazione della richiesta scelta fra le categorie previste dal regolamento.

Prestito Inpdap