Inpdap Torino

Inpdap Torino
Le sedi torinesi dell’Inpdap sono due e offrono, tra gli altri, servizi di assistenza alla formazione post-universitaria e sconti sulle rette annuali presso il convitto Umberto I, per i figli dei suoi iscritti, pensionati o in servizio.

L’organizzazione dell’Inpdap, l’istituto previdenziale dei dipendenti pubblici, prevede non solo la presenza di una sede centrale, bensì di sedi territoriali, dislocate in tutta Italia, con rappresentanza delle province, le quali ospitano un numero di uffici, legato alla popolazione residente.

Le sedi periferiche Inpdap sono di centrale importanza, nello svolgimento delle funzioni affidate all’istituto, sia in termini di prestazioni previdenziali, erogate nei casi previsti dalla legge ai propri iscritti, sia con riguardo a tutti gli altri servizi, che di fatto completano le sue funzioni di assistenza, con erogazioni di prestiti e muti agevolati, anche facendo ricorso a convenzioni con istituti di credito privati, nonché grazie ad altre attività, come nel campo della formazione e dell’istruzione, in favore di alcuni beneficiari.

Presso la città di Torino, le sedi Inpdap sono due: Torino 1, in via Francesco Millio, 41 e Torino 2, in via dell’Arcivescovado, 9.
Le sedi torinese fanno capo a due zone distinte della provincia, per cui ciascun iscritto all’istituto dovrebbe conoscere a quale sede fare riferimento, per l’eventuale invio di richiesta di informazioni o di documentazione, necessaria all’apertura di una pratica di finanziamento o mutuo, così come anche per le consuete prestazioni di tipo pensionistico.

A Torino, l’Inpdap ha messo a disposizione dei dipendenti pubblici iscritti, dei suoi dipendenti e dei figli orfani dei dipendenti o pensionati pubblici, alcune borse di studio, a copertura totale di Master di I o II livello, presso il Politecnico di Torino, la Fondazione Collegio Carlo Alberto di Moncalieri, la Scuola di Amministrazione Aziendale di Torino, in favore di determinati master, indicati chiaramente sul sito internet dell’istituto.

Presso l’ufficio Urp di Torino 1, inoltre, è possibile richiedere informazioni, a proposito delle offerte formative del convitto nazionale Umberto I, a cui i figli dei dipendenti Inpdap e degli iscritti pensionati o dipendenti pubblici possono accedere con riduzioni della retta annuale tra il 25% e il 50%.