Inpdap Bari

L’INPDAP, Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell’Amministrazione Pubblica, nel 2011 è confluito nell’Inps.

Tra i settori di intervento dell’Inpdap vi è la previdenza obbligatoria, la quale riguarda le pensioni, i trattamenti di fine rapporto e fine servizio, l’assicurazione sociale sulla vita, i riscatti, le ricongiunzioni e le totalizzazioni. L’Inpdap si occupa inoltre della previdenza complementare, i contributi, la posizione assicurativa, il credito, le attività sociali, il patrimonio immobiliare e l’assistenza magistrale. All’interno di quest’area rientrano l’assistenza sanitaria, scolastica, climatico-termale, quella straordinaria e il credito. L’Inpdap, infatti, oltre ad occuparsi dell’aspetto previdenziale dei dipendenti pubblici, fornisce anche prestazioni di carattere creditizio.

Le principali tipologie di prestiti erogati dall’Inpdap sono tre: i piccoli prestiti (i quali durano da uno a tre anni per un importo fino a 8000 euro), i prestiti pluriennali (con durata quinquennale o decennale) e i prestiti pluriennali garantiti.
La sede centrale dell’Inpdap è a Roma, numerose sedi decentrate sono presenti nelle principali città italiane.

In Puglia l’Inpdap è presente in cinque sedi: a Bari, Brindisi, Foggia, Taranto e Lecce. L’attività a favore dell’utenza è gestita a Bari, ove è presente la Direzione generale Puglia-Basilicata, la quale si occupa anche delle due province lucane. Ad Adria (in provincia di Bari) è inoltre presente un Centro informativo a disposizione degli utenti, realizzato in convenzione con l’amministrazione comunale.

Nella regione Puglia l’Inpdap gestisce circa 361.000 utenti, di cui 186.077 sono pensionati e 207.518 sono lavoratori. I pensionati e gli iscritti dipendenti da enti con sede nella provincia di Barletta-Adria-Trani (Bat) si devono rivolgere, per competenza, all’ufficio di Bari.

La sede dell’Inpdap Bari è in via Oberdan 40/U.
Il numero di telefono è: 080/5463218-219-220.
Il numero di fax è: 080/5463217
Email: BAUrp@inpdap.gov.it
Gli orari di apertura al pubblico sono:
Lunedì: dalle 10 alle 12
Martedì: dalle 15 alle 16
Mercoledì: dalle 10 alle 12
Giovedì: dalle 15 alle 16
Venerdì: dalle 10 alle 12